La Pallamano Trieste si aggiudica la 18^edizione del Memorial Combatti

Seconda uscita stagionale per la Pallamano Trieste condita dalla vittoria nel Memorial Aldo Combatti in ricordo dell'ex presidente della società giuliana oltre che del Coni triestino e regionale.
I ragazzi di coach Carpanese hanno dimostrato una buona tenuta di gioco con il tecnico che ha provato quasi tutti gli effettivi a disposizione in un torneo dove i biancorossi si sono saputi imporre abilmente soprattutto nella prima gara contro il Kozina (31-18) allungando in maniera costante nella ripresa (tutte le gare si sono giocate con tempi di 25') grazie alle reti di Radojkovic (9) e Pernic (5) a lanciare l'offensiva triestina. In difesa le cose sono andate altrettanto bene con la novità del modulo 3-2-1 a reggere più che egregiamente l'attacco sloveno.
Ben più equilibrata è risultata la sfida contro i lubianesi del Mokerc in un match piuttosto teso per quello che concerne il punteggio, alla fine è uscito il pari (19-19) che ha premiato Trieste vista la migliore differenza reti (+9) nei confronti degli avversari.

Il tabellino
Pallamano Trieste - RD Jadran 31-18 (11-9)
Pallamano Trieste: Radojkovic 9, Bellomo 1, Filic 1, Fidel 2, Pernic 5, Sandrin 2, Allia 3, Mazzarol 1, Valdemarin, Sodomaco, Parisato 1, Di Nardo 1, Busdon, Hrovatin 2, Visintin 3, Modrusan, Doronzo, Zoppetti, Capuzzo. All.: Carpanese

RD Jadran - RK Mokerc 23-27 (11-14)

RK Mokerc - Pallamano Trieste 19-19 (9-10)
Pallamano Trieste: Radojkovic, Bellomo 4, Filic, Fidel 5, Pernic 1, Sandrin 2, Allia, Mazzarol, Valdemarin, Sodomaco, Parisato, Di Nardo, Busdon 1, Hrovatin, Visintin 6, Modrusan, Doronzo, Zoppetti, Capuzzo. All.: Carpanese

La classifica
1)Pallamano Trieste pt. 4 2) RK Mokerc pt. 4 3) RD Jadran pt.0
La Pallamano Trieste vince il torneo per la migliore differenza reti (+9) sul RK Mokerc