Pallamano Cingoli - Pallamano Trieste 4.05.2019

Si chiude con una sconfitta il campionato dei biancorossi

Cingoli - Pallamano Trieste 29-27 (16-11)

Cingoli: Piervittori, Danti, Santamarianova, Bincoletto 1, Garroni 5, Ciattaglia, Nocelli 8, Mangoni 4, Chiaraberta, Camperio, Alvarez 5, Latini, Strappini 5, Randes, Matuasevic. All.: Nocelli

Pallamano Trieste: Modrusan, Milovanovic, Ivic 3, Radojkovic 9, Hrovatin 1, Tocchetto, Pernic 1, Di Nardo 4, Valdemarin, Visintin 6, Grosu 2, Sandrin 1. All.: Carpanese

Una Pallamano Trieste rimaneggiata, assenti Lekovic e Dovgan, cede il passo al già retrocesso Cingoli per 29-27 nell'ultima giornata della regolar season sfoderando una prova decisamente sottotono lasciando così agli avversari la possibilità di salutare la massima serie in maniera sicuramente meno amara.

La cronaca. L'inizio è favorevole ai marchigiani ma Trieste riesce comunque a rimanere in scia tanto che al 5' mette la freccia del sorpasso con Radojkovic (2-3). La gara resta sui binari dell'equilibrio sino al 10' (7-5) quando Cingoli accelera il passo mettendo un parziale di 5-1 per la prima fuga di una certa consistenza della gara, dal versante opposto Carpanese cambia il modulo difensivo passando dall'ormai classica 6-0 alla 5-1 con l'effetto di limitare lo strappo a 5 reti alla conclusione del primo tempo (16-11).

La musica non cambia nell'avvio della seconda frazione con i padroni di casa a controllare le redini del gioco in maniera piuttosto netta producendo allo stesso tempo un break di 4-1 a dare il massimo vantaggio (20-12) di un match dove Trieste non riesce a opporsi concretamente se non nel finale quando Ivic riduce le distanze a sole 2 reti di differenza (28-26 al 57'). I biancorossi però mancano della lucidità necessaria a dare la spallata per rientrare in partita, ne approfitta così Cingoli che con Alvarez a 1'30'' dalla conclusione sigla la rete del definitivo successo marchigiano (29-27).